Il nostro hotel all'isola d'elba

Marciana Marina è uno dei paesi turistici più rinomati e caratteristici della costa settentrionale dell'isola d'Elba. L'Hotel Gabbiano Azzurro si trova in una zona tranquilla e residenziale distante circa 400 metri dal lungomare e dal centro del paese.

L'ambiente è piacevole e familiare, la gestione diretta dal proprietario garantisce una accoglienza cordiale ed attenta.

L'hotel propone la formula Bed & Breakfast che permette agli ospiti la massima libertà nell'organizzare la propria vacanza visitando le bellezze dell'Isola d'Elba, raggiungendo le tante stupende spiagge o trascorrendo qualche ora di relax nel giardino dell'hotel dotato di piscina.

Tutte le camere hanno il climatizzatore, la tv satellitare ed il frigo-bar. La maggior parte è dotata di terrazzo mentre alcune dispongono di vasca idromassaggio nella sala da bagno. Disponiamo anche di alcuni appartamenti mono, bilo e trilocali. L'hotel dispone di ampio parcheggio gratuito.

L'Hotel Gabbiano Azzurro offre alcuni selezionati ristoranti che possono essere raccomandati e prenotati direttamente tramite il ricevimento e offre i contatti per servizi di noleggio di scooters, auto e imbarcazioni dal gommone al motoscafo più attrezzato per godere delle bellezze dell'isola direttamente dal mare.

Sempre tramite il Ricevimento possono essere segnalati servizi utili a visitare l'isola anche con servizio taxi e ogni possibile suggerimento per visitare i musei di Portoferraio e le residenze napoleoniche. Attraverso il Nautilus, imbarcazione particolare con visione sottomarina, possono essere ammirati i magnifici fondali nei dintorni di Marciana Marina e, tramite la vicina cabinovia, si può raggiungere la vetta del Monte Capanne a oltre 1000 mt.

L'hotel è sede del Ducati Club dell'Isola d'Elba e offre particolari agevolazioni a tutti i motociclisti. Inoltre promuove, insieme con la Libreria Rigola di Marciana Marina, il prestigioso 'Premio letterario La Tore Isola d'Elba' che ha visto premiati e ospitati tra gli altri Federico Moccia, Giorgio Faletti, Andrea Vitali, Fabio Volo, Franco Di Mare e Aldo Cazzullo.